Complice il cambiamento climatico degli ultimi anni, il fenomeno della formazione di ‪#‎muffe‬‪#‎alghe‬‪#‎funghi‬ ed altri microorganismi si è fortemente accentuato diventando un problema sempre più diffuso nelle nostre ‪#‎abitazioni‬. La presenza di muffa non rappresenta soltanto un problema estetico e olfattivo, ma un serio rischio per la ‪#‎salute‬ dell’uomo. Il contatto prolungato con la muffa può infatti provocare fastidiose irritazioni alla pelle e alle mucose, allergie, infiammazioni agli occhi, soprattutto nei soggetti deboli quali bambini, asmatici o anziani. Come trattare questo problema? In molti pensano che possa bastare l’utilizzo di soluzioni di acqua-‪#‎candeggina‬ o di prodotti a base di ipoclorito di sodio. Questi prodotti, è vero, hanno un forte potere sbiancante e disinfettante ma non eliminano alla radice la muffa: in poco tempo questa si ripresenterà.

Eurocolor vi consiglia:

- individuate con precisione la causa della formazione della muffa (eccesso di ‪#‎umidità‬ nell’aria, scarsa ventilazione, pareti fredde e ponti termici, umidità di risalita, ‪#‎infiltrazioni‬): per ogni fattispecie dovrete prendere provvedimenti differenti.
Nel caso si trattasse di muffa dovuta a forte umidità, il caso più diffuso, procedete con il seguente ciclo: 
SBIANCARE: rimuovete la muffa formatasi con i prodotti specifici a base di ipoclorito di sodio.
DISINFETTARE: pulire la parte interessata con battericidi selettivi (Alpha SI 30 ‪#‎Sikkens‬).
DIPINGERE: imbiancare con prodotti specifici come ad esempio una pittura termica (‪#‎Anticondensa‬ ‪#‎Sestriere‬) o una pittura agli ioni d’argento (‪#‎Ducotone‬ Silver).

Venite a trovarci nei nostri negozi di San Martino Siccomario, Via Brodolini n°4 e di Vigevano, C.so Novara n°224, per ulteriori consigli.
Speriamo di esservi stati utili. Buon lavoro e al prossimo consiglio!